09 ott 2012

Sindaco di Ottaviano si dimette

L'esponente del Pd lascia la carica: aspira ad un posto alla Camera dei Deputati o al Senato. «Intendo impegnarmi per il territorio vesuviano». Via libera alle indiscrezioni sulla corsa alla successione.

Alle 19,38 di ieri sera Mario Iervolino ha rassegnato le sue dimissioni da sindaco di Ottaviano. Per lui si aprono le strade che portano ad una candidatura al Senato o alla Camera dei Deputati nelle fila del Pd, il partito nel quale ha militato negli ultimi anni, a discapito dei rumors che lo davano in uscita verso altri lidi.

Le dimissioni sono state necessarie perché vige la incompatibilità tra la carica di sindaco e quella di parlamentare. È lo stesso (ormai ex) primo cittadino a confermare la scelta di passare la mano, spiegando di essere a disposizione del partito per una candidatura che rappresenti l’intero territorio vesuviano: “Questa area vive un problema di scarsa rappresentanza. Si tratta di un territorio in seria difficoltà, martoriato più volte nonostante le risorse. Ho dato la mia disponibilità a candidarmi per queste ragioni, intendo lavorare al meglio per tutta l’area vesuviana”. Ovviamente Mario Iervolino dovrà guadagnarsi voti e consensi, anche se molto dipenderà dalla legge elettorale con la quale si andrà a votare. Il gesto di Iervolino apre, di fatto, anche la strada alle elezioni amministrative, che si terranno la prossima primavera.

Diversi i nomi in ballo, molti dei quali circolavano da tempo, visto che della possibile corsa per il Parlamento di Iervolino si parlava da diversi giorni. Su tutti prevale, per ora, il farmacista Andrea Nocerino, le cui ambizioni non sono nemmeno tanto velate. Nocerino ha organizzato riunioni e stilato programmi: su di lui potrebbero convergere diversi esponenti della politica locale. Sempre nell’ambito del centrodestra si fanno anche i nomi di Biagio Simonetti e Luca Capasso, con quest’ultimo orientato a defilarsi per dedicarsi alla professione. Nel centrosinistra regnano i dubbi ma almeno una certezza resta: chiunque sarà il candidato a sindaco.

fonte : il mediano

Nessun commento:

Posta un commento