09 feb 2011

TRENI CIRCUMETROPOLITANA ?

Sempre più si parla della circumvesuviana che attraversa tutti i principali paesi vesuviani , molti sono coloro che si lamentano in continuazione dei ritardi e del troppo affollamento all'interno dei vagoni, le persone che ne subiscono tutte le conseguenze sono i lavoratori , gli studenti universitari , che a causa dei continui ritardi sopracitati arrivano fuori orario sia alle lezioni , che agli esami , e sul posto di lavoro. Ad aggravare tutto ciò si addizionano i NUOVI treni , questi sono un vero e proprio dramma per tutti coloro che usano le rotaie per i propri bisogni ,ma persino dai capotreno stesso che a manovrarli trovano un forte disagio , <<sono troppo leggeri e inoltre non aderiscono bene alle solite rotaie" non sono adatti..>> .
 Le tante email ricevute da assidui pendolari del treno ci hanno informato degli enormi disagi che nei treni nuovi hanno incontrato , tra cui i pochissimi posti a sedere o l'assenza di finestrini .... per essere precisi, i finestrini ci sono ma non possono essere aperti normalmente infatti vi è bisogno dell'ausilio di un capotreno che con l'apparecchio dotatogli riesce ad aprirli.. e sono sempre piu le testimonianze delle persone che nei treni hanno avuto malori come vomito, nausea, svenimenti, attacchi d'asma improvvisi.                                                     
Tutto ciò come è possibile??  come è possibile che un treno non possieda dei finestrini ???...  inoltre ci hanno informato di un sentito dire molto piu frequente fra i pendolari , questi affermano che i nuovi treni "blu e bianchi" siano uno scarto della metropolitana di Milano , che invece di rottamarli date le svariate problematiche che si sono verificate hanno deciso di "regalarli" al circuito circumvesuviano.    Forse sono questi i motivi per cui i capotreno dicono che trovano difficoltà nel gestirli????
Che sia tutta una verità???? o una Leggenda METROPOLITANA????

3 commenti:

  1. Treno Bella. Perché non cadere ora per risolvere i problemi? Ma, ho letto il messaggio più tardi, spero di essere efficace nel mantenere la raccomandazione me.

    RispondiElimina
  2. non credo sia facile risolvere la situazione @margarita Nikolova

    RispondiElimina